Come scaricare WhatsApp su iPhone



Chi è IlMagoDelComputer

Come scaricare WhatsApp su iPhone

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer in questo tutorial ti spiegherò come scaricare WhatsApp su iPhone, per iniziare prendi il tuo smartphone, e controlla che ci sia una connessione a Internet attiva (in Wi-Fi o in 3G/4G).

Come scaricare WhatsApp su iPhone – Connettiti a Internet

Se desideri scaricare WhatsApp su iPhone la prima cosa che devi fare è quella di accertarti che il tuo dispositivo sia connesso ad Internet,che sia connesso tramite una connessione Wi-Fi o tramite i dati a pacchetto del cellulare non cambia.

Per assicurarti che il tuo dispositivo sia connesso a Internet ti basta dare una rapida occhiata alla parte superiore dello schermo del tuo dispositivo.
Se è presente l’icona del 3G o quella del 4G oppure quella del Wi-Fi allora significa che il tuo smartphone è connesso a Internet e puoi quindi procedere tranquillamente alla lettura delle righe successive.
In caso contrario ti suggerisco di abilitare subito la connessione.
In base a quelle che sono le tue possibilità, scegli in autonomia se attivare la connessione dati oppure quella Wi-Fi.

  • Puoi eseguire questa semplice operazione in pochissimo tempo.
    Ti basterà semplicemente accedere alla sezione Impostazioni di iOS (app con il simbolo di un ingranaggio)
  • adesso premi sulla voce Wi-Fi oppure su quella Cellulare in base al tipo di connettività che intendi utilizzare sul tuo dispositivo
  • nel caso in cui desideri attivare la connessione Wi-Fi devi spostare su ON la levetta in corrispondenza della voce Wi-Fi
  • e poi premi sul nome della tua connessione, andando così a inserire la password di accesso al Wi-Fi.
    Per attivare la connessione a Internet tramite cellulare, invece, una volta premuto sulla voce Cellulare dal menu delle Impostazioni
  • assicurati di aver spostato la levetta su ON in corrispondenza della voce Dati Cellulare.

Come scaricare WhatsApp su iPhone – Domande frequenti:


Prima di spiegarti come scaricare WhatsApp su iPhone, ti informo di tutte le funzioni di WhatsApp su iPhone che devi sapere.
Per prima cosa ti informo che WhatsApp è gratuito compresi i messaggi su WhatsApp sono gratuiti, e anche le videochiamate su WhatsApp sono gratuite, però tieni presente che utilizzando WhatsApp sotto rete 3G/4G, consumerai del traffico dati a pacchetto.
In alternativa puoi usare WhatsApp soltanto con la connessione Wi-Fi.



Devi sapere che WhatsApp è utilizzabile su Android e Windows Phone, oltre che su iOS, ed è possibile inviare e ricevere messaggi da e verso tutti i sistemi operativi e cellulari che hanno l’applicazione installata.


Tieni conto che WhatsApp per funzionare richiede di essere associato al numero di telefono dello smartphone.
Se vuoi utilizzare WhatsApp su un secondo telefono dovrai associare WhatsApp a un nuovo numero di cellulare.
Se cambi telefono ma mantieni lo stesso numero, puoi trasferire il tuo account di WhatsApp sul nuovo dispositivo da te acquistato.

Devi sapere che WhatsApp tutela la tua privacy ,WhatsApp ha integrato nelle chat di messaggistica un sistema di cifratura chiamato end-to-end.
Le comunicazioni sono illeggibili per tutti, eccetto che per i rispettivi mittenti e destinatari.

Per poter scaricare WhatsApp su un vecchio iPhone devi avere sul il tuo smartphone Apple la versione 7.0 o superiore di iOS. 



  • Per sapere che versione di iOS è installata sul tuo dispositivo 
  • devi aprire l’app Impostazioni
  •  individua
  • e premi sulla voce Generali 
  • Aggiornamento Software
  • comparirà una scritta che ti notificherà dell’eventuale presenza di aggiornamenti software. In alternativa ti dirà che il software è aggiornato, indicando il numero della versione di iOS installata sul tuo iPhone.

Per scaricare WhatsApp su iPad devi ricorrere al jailbreak del dispositivo.

Come scaricare WhatsApp su iPhone:

  • Per poter scaricare WhatsApp su iPhone procedi per prima cosa andando a individuare e premere l’icona di App Store presente nella home screen del tuo iPhone
  • una volta che lo store virtuale di Apple si sarà avviato
  • successivamente premi sul pulsante Cerca che trovi collocato nella parte bassa della schermata visualizzata
  • compila l’apposito campo di testo vuoto collocato in alto digitando WhatsApp 
  • poi premi sul pulsante Cerca apparso sulla tastiera per cercare l’applicazione di messaggistica
  • adesso premi sul primo dei risultati della ricerca,l’applicazione presenta un’icona di colore verde con il simbolo di un fumetto di colore bianco ed è sviluppata da WhatsApp Inc
  • ora premi sulla sua icona
  • e attendi poi che ti venga mostrata l’applicazione nella sua schermata di anteprima
  • successivamente premi sul pulsante Ottieni
  •  e poi su Installa.

La procedura di installazione è molto semplice ed avviene in maniera automatica; tuttavia e richiesto, conferma la tua volontà di installare l’applicazione digitando la password del tuo account iCloud o ponendo il dito sul touch ID, se presente.

  • Se preferisci velocizzare l’esecuzione di questi passaggi premi qui dal tuo iPhone per collegarti direttamente alla sezione di App Store dedicata a WhatsApp
  • adesso attendi che si apra la schermata relativa all’app WhatsApp
  • dopodiché premi sul pulsante Ottieni posto nella parte in alto a destra dello schermo in modo tale da effettuare il download dell’applicazione ed avviare poi la procedura vera e propria mediante cui poter scaricare WhatsApp su iPhone.

Non preoccuparti, il tutto avviene in maniera automatica ma, per confermare l’esecuzione dell’operazione, potrebbe esserti anche in questo caso richiesto di digitare la password del tuo ID Apple (l’account che hai creato quando hai attivato il tuo iPhone) oppure di posare il dito sul sensore Touch ID del telefono (se possiedi un modello di iPhone pari o superiore al 5S).

Ti ricordo che per poter sfruttare l applicazione di messaggistica il solo download non basta.
Una volta che avrai scaricato WhatsApp su iPhone, per poterlo utilizzare è infatti necessario eseguire la procedura che ti permetterà di configurare l’applicazione.



  • Per configurare l’app e per cominciare subito a servirtene sul tuo iPhone
  • apri per prima cosa l’applicazione facendo clic sull’icona di WhatsApp che è stata aggiunta alla home screen del tuo dispositivo
  • una volta visualizzata la schermata dell’applicazione premi per prima cosa sul pulsante Accetta
  • e continua
  •  e fornisci il tuo numero di cellulare digitandolo nell’apposito spazio Numero di telefono
  •  successivamente premi sul pulsante Fine che trovi presente in alto a destra. 

Ti ricordo inoltre che dovrai inoltre creare il tuo profilo digitando il nome con cui desideri registrarti al servizio e caricare eventualmente un’immagine per il tuo profilo. Attendi ora che venga avviato il processo di autenticazione dell’account.

Tieni conto del fatto che, in alcune circostanze e in caso di prima attivazione di un account WhatsApp, il processo non avviene in maniera automatica.
Dovrai digitare  manualmente e nell’apposito spazio visualizzato a schermo il codice di verifica che riceverai tramite SMS.
Nel caso in cui non avessi ricevuto alcun codice tramite SMS puoi premere sul pulsante che ti permetterà di ricevere una telefonata per conoscere il tuo codice di verifica.

Una volta avvenuta l’autenticazione procedi ora andando ad impostare il nome che desideri far visualizzare agli altri utenti e la tua foto profilo.

  • Puoi selezionare l’avatar sulla sinistra
  • e scegliere poi se scattare una foto con la fotocamera
  • o se caricare un’immagine esistente, prelevandola dalla galleria del tuo cellulare
  • in alternativa, puoi importare i tuoi dati effettuando il collegamento con il tuo account Facebook.
  • premi poi sul pulsante Successivo 
  • e su Avanti per completare la procedura di configurazione
  • e cominciare ad utilizzare WhatsApp.

Tieni inoltre presente che, come ti ho anticipato, in ambito iOS l’utilizzo di WhatsApp è ristretto ai soli smartphone.
Tuttavia è possibile scaricare WhatsApp anche su iPhone ma per fare ciò occorre seguire una procedura un po’ lunga e non esattamente semplice che richiederà il jailbreak del dispositivo.